IN A2 PER FARE ESPERIENZA

18-2012-01

Anno IV. Comunicato n. 18 del 09/03/2012

La curiosità di vedere cosa ne uscirà fuori da questa prima esperienza nel campionato di A2 è tanta. Si comincia con un cosiddetto scontro interdivisionale (saranno quattro in tutto) con squadra appartenente ad un girone diverso. “L’umore del collettivo è buono – fa sapere il presidente dei Crusaders Cagliari Emanuele Garzia – andremo in Lombardia a ranghi ridotti, come spesso accade quando si va in trasferta, per via delle onerose spese di trasferta, ma 24 atleti ci sembrano comunque un buon numero per affrontare dignitosamente i blasonati avversari”. E il numero uno della dirigenza sarda è stato spesso agli allenamenti per vedere lo stato di salute del gruppo:”Recentemente ho contato anche più di trenta persone, senza considerare gli ammalati e gli infortunati – continua Garzia – mi sembra che il coaching staff sia abbastanza soddisfatto, vedo il nuovo allenatore dell’attacco Kirk Mastromatteo ben inserito in una realtà profondamente diversa rispetto a quella americana”. La dirigenza sa che questo campionato non sarà per nulla semplice: “Non siamo alla ricerca immediata di risultati eclatanti – conclude il presidente – ma ce la giocheremo come sempre, poi sarà il campo a fornire i reali responsi”.

Read more

DOPO IL CLINIC LA A2 FA MENO PAURA

17-2012-00

Anno IV. Comunicato n. 17 del 28/02/2012

Una delle settimane più belle della storia pluriventennale dei Crusaders sarà ricordata con grande pathos da parte di chi l’ha vissuta. Il clinic coordinato dall’americano Lou Buschi (vedi intervista in basso), ha di sicuro dato un valido ausilio a tutti gli atleti che tra due settimane affronteranno la nuova esperienza del campionato di A2 a undici giocatori. Ma nelle aree di viale Bonaria e di Terramaini si aggirava anche un altro statunitense che solo da qualche giorno (domenica 19 febbraio) aveva messo piede in Sardegna. Il nuovo offence coordinator Kirk Mastromatteo ha subito legato con l’head coach Giacomo Clarkson (vedi intervista in basso) e con tutto il pianeta crociato. “L’ho trovata una persona splendida, educata e seria – dice il vice presidente Dario Mannoni – e anche solare e molto competente. Ha già fatto sapere che seguirà gli atleti anche in palestra, lui che negli States era abituato ad allenamenti di 8/10 ore al giorno. Si è subito reso conto del nostro livello tecnico e agirà di conseguenza, coadiuvando anche i settori giovanili”.
Del nuovo ambiente che si sta creando attorno al football targato Crusaders non può che essere soddisfatto il presidente Emanuele Garzia: “Siamo molto contenti, i ragazzi stanno imparando nuove cose, tra poco ci attende un campionato duro con squadre blasonate come i Barbari, i Guelfi e tante altre. Questa A2 la trovo molto ben organizzata, le date delle gare sono state fissate per tempo e non ci saranno cambiamenti dell’ultima ora”.

Read more

DAGLI STATES ARRIVA COACH KIRK MASTROMATTEO PER METTERE ORDINE IN ATTACCO

16-2012-01

Anno IV. Comunicato n. 16 del 16/02/2012

Esperienza pluriventennale made in USA da distribuire a grandi dosi agli affamati di football isolani. Tra pochi giorni arriva in Italia il nuovo allenatore dell’attacco dei Crusaders. Si chiama Kirk Mastromatteo, 41 anni, di cui 24 dedicati allo studio matto e disperatissimo della disciplina regina tra gli sport statunitensi assieme al baseball. Attualmente residente a Sarasota, città costiera della Florida, volerà in Sardegna per dare un grosso contributo all’head coach Giacomo Clarkson e al suo staff.

Read more

IL GRANDE FREDDO

news-2012-corse

Questa volta il maltempo vince sul football. Infatti il previsto incontro amichevole di sabato 11 febbraio tra i Crusaders Cagliari e la Rappresentativa Corsa composta da giocatori dei Panthers Bastia e dei Guerrieri di Ajaccio è stato rinviato a data da destinarsi.
L'eccezionale ondata di maltempo che ha investito tutta l'Italia e anche la Corsica ha impedito l'organizzazione serena della trasferta da parte della squadra cagliaritana. Effettivamente c'era la possibilità che il pullman non riuscisse ad affrontare l'altopiano di Campeda, infatti la Strada Statale 131 in quel tratto era percorribile solo con catene, e quindi non arrivare al traghetto per Bonifacio in tempo utile per arrivare al campo di gioco di Solenzara. Inoltre la compagnia marittima Saremar non garantiva il servizio di collegamento tra Santa teresa Gallura e Bonifacio quindi si poteva correre il rischio di rimanere "bloccati" in terra corsa.
Ma il gemellaggio nel segno del football tra le due isole gemelle, Sardegna e Corsica, è solo rinviato; infatti i contatti tra i Crusaders e il nascente movimento del football corso sono intensi e presto si troverà una data utile per lo svolgimento della partita in attesa che diventi un appuntamento fisso per il calendario dell'attività agonistica dei Crociati rossoargento.

CALENDARIO LENAF 2012 - GIRONE SUD

testata-cal-2012

REGULAR SEASON

11 marzo 2012

casco-frogs-84-2LEGNANO
FROGS

13-35 casco-cru-2009-dx-2
CAGLIARI
CRUSADERS

18 Marzo 2012

casco-cru-2009-2CAGLIARI
CRUSADERS

00-14
barbari-casco2
ROMA NORD
BARBARI

15 aprile 2012
casco-Briganti-04-2
NAPOLI
BRIGANTI
14-07  
CAGLIARI
CRUSADERS

29 aprile 2012

casco-grizzlies-2012-2ROMA
GRIZZLIES

33-08  
CAGLIARI
CRUSADERS

6 Maggio 2011

casco-cru-2009-2
CAGLIARI
CRUSADERS

28-24 casco-RedJackets-2012-2
LUNIGIANA
RED JACKETS

20 maggio 2012

casco-cru-2009-2
CAGLIARI
CRUSADERS

10-28 guelfi-fi-casco2 FIRENZE
GUELFI

27 maggio 2012
casco-mastini-VR-2008-2 VERONA
MASTINI
15-06  
CAGLIARI
CRUSADERS

3 giugno 2012

casco-cru-2009-2
CAGLIARI
CRUSADERS

42-00 caschi-legio-2011-dx-2 ROMA
LEGIO XIII








IN A2 CON 11 GIOCATORI IN CAMPO

Anno IV. Comunicato n. 15 del 20/01/2012

Non è una prima volta in assoluto. Nella ultraventennale storia dei Crusaders c’è stato spazio, anche se di rado, per il campionato a 11 giocatori. Ma la solita crisi di “vocazioni” non ha mai permesso di dare continuità a quello che è il football americano per antonomasia. Attualmente le forze in campo sono decisamente aumentate, grazie all’apporto dell’under 18 e al reclutamento di nuovi giocatori provenienti da diverse discipline, tra cui predomina il basket. A loro, ovviamente, si aggiunge la nutrita vecchia guardia che rappresenta l’anima dell’organico. Il coaching staff coordinato come sempre da Giacomo Clarkson, può contare in assoluto su una trentina di adepti.

Read more