L’IMPEGNO NON È MANCATO

11-2013-00

Anno V. Comunicato n. 11 del 17/12/2012


Un successo e una disfatta che si aggiungono ad un Bowl vinto e ad un totale di tre vittorie e di altrettante sconfitte. L’ingegner Nicola Polese, coordinatore difensivo dell’under 18, cerca di sfruttare al meglio la sua alta propensione verso le scienze matematiche. Pur ricorrendo ad artifici meno noti ai più, i calcoli accurati mostrano come i suoi giovani apprendisti, nelle più logiche delle ipotesi, non potranno essere ammessi alla fase finale del Fivemen. Le attente considerazioni aritmetiche di Polese potrebbero non essere in sintonia con quelle elaborate dalla Federazione. E in casa rosso argento tutti ci sperano. Intanto alla luce delle due ultime prestazioni altalenanti offerte nella capitale, l’head coach Aldo Palmas può ritenersi mediamente soddisfatto: “Non nego di essere un po’ deluso, ma resta la consapevolezza di aver portato dei nuovi giocatori nelle file dei Crusaders, e questo ci rende meno amara la giornata”.

E a proposito di squadra senior, da qualche ora è stata diramata la composizione dei gironi che caratterizzeranno il campionato di A2 2013. Il club cagliaritano è stato inserito nel girone B in compagnia di tre squadre romane: Barbari Roma Nord, Grizzlies e Legio XIII. Si sfideranno con incontri di andata e ritorno in più sono previsti due match interdivisionali: contro i Lions Bergamo (in casa) e i Cardinals Palermo (in trasferta).

CAMPIONATO ITALIANO FIVE MAN UNDER 18 - FIVEMEN BOWL GLADIATORI

ROMA – FortyLove Sport Center – Via dei Fratelli Maristi, 94 - 16/12/2012 – Ore 14,30 – 15,30

CRUSADERS CAGLIARI 42
EXPRESS NAPOLI 30

Marcatori Crusaders: Tre touchdown di Alberto “Bebo” Cannas su pass di Matteo ‘Lyra’ Todde; 2 Td Riccardo Pili run; Td Riccardo Cuccu run; un intercetto ritornato di Riccardo Pili

GLADIATORI ROMA 18
CRUSADERS CAGLIARI 00

QUANDO IL NEMICO DA “ABBATTERE” SI CHIAMA BUIO

Aldo Palmas racconta così l’andamento delle due gare: “Nella prima partita giocata contro i partenopei i reparti d’attacco di entrambe le formazioni sono stati i più intraprendenti. Il nostro qb Matteo ‘Lyra’ Todde non ha disputato la sua migliore partita, però é comunque riuscito a guidare i ragazzi verso la vittoria”.
Non c’é il tempo di rifiatare: gli under 18 scendono nuovamente in campo per affrontare i padroni di casa.
“I gladiatori sono stati subito più aggressivi di noi – segnala Palmas - e hanno segnato in avvio di gara con un bel lancio che noi non abbiamo coperto bene. L'attacco non è stato in grado di reagire e la partita è proseguita al buio, sia reale, sia metaforico per quanto ci riguarda. Alla fine del primo tempo perdevamo 18 – 0 e l'organizzazione ha deciso di sospendere la partita per mancanza di luce omologando il risultato parziale. Nella seconda partita dobbiamo menzionare Preet Saini come nostro miglior giocatore; è stato anche l’autore di un bellissimo placcaggio dietro la linea di scrimmage, effettuato ai danni del runner avversario che è stato segnalato come MVP del torneo”.

 

11-2013-02
I giovani Crusaders impegnati contro gli Express Napoli
11-2013-01
Alberto Cannas ha realizzato tre td (Foto Battista Battino)
 11-2013-03
L'aiuto coach Walter Serra dà alcune dritte al Fivemen crociato

 

Gipi Puggioni - Ufficio Stampa Crusaders Cagliari