IL RICORDO DI CINQUE CRU, SEMPRE SCOLPITO NELLA MENTE, ARRIVA AL CAMPU NOU DI SANLURI

Comunicato n. 4 del 20 gennaio 2022

Un fragoroso e lungo applauso è rimbombato nel teatro Doglio, quando qualche giorno fa il presidente dei Crusaders Emanuele Garzia ha presentato ufficialmente l’appuntamento con il Memorial Michele De Virgiliis, giunto all’ottava edizione e che avrà come sede inconsueta il Campu Nou di Sanluri. Sabato 22 gennaio 2022, a partire dalle 18:00, la franchigia cagliaritana e quella corsa dei Guerrieri di Ajaccio daranno vita ad un incontro amichevole per ricordare le gesta del Comandante Michelone, uomo di cerniera tra il campo e lo spogliatoio, un leader talmente carismatico da imprimere inconsapevolmente quel solco, profondo, a prova di disgregazioni, che dura da trentuno anni.


Ma nel suo ricordo, si accomunano anche quelli legati ad altri quattro crociati che sono prematuramente scomparsi. Massimiliano Antonino è stato il più recente e rappresenta una ferita ancora aperta per tutta la squadra che lo ha amato sia come giocatore, sia come amico dalla simpatia irresistibile. La società non ha mai dimenticato neppure Paolo Bruni, Paolo Murgia ed Eros Palmas altri protagonisti nelle epiche battaglie con casco e shoulder.
A fare gli onori di casa ai protagonisti ci sarà il sindaco di Sanluri Alberto Urpi che con grande entusiasmo ha accettato di mettere a disposizione un impianto all’avanguardia che grazie al tocco ingegneristico di Nanni Polese, allenatore della difesa dei Cru, avrà un’illuminazione pazzesca visto che si giocherà in notturna.
“Non ho esitato neppure un attimo nell’accogliere questa iniziativa – ha rimarcato Alberto Urpi – perché Sanluri, oltre ad essere una comunità ospitale, ha un debole particolare per i grandi eventi. In questi giorni ho fatto il possibile per pubblicizzare il match tra i nostri cittadini. Penso che la curiosità sarà enorme perché non capita tutti i giorni di assistere nell’entroterra sardo ad un incontro di Football Americano. Non vedo l’ora di congratularmi con tutti i giocatori presenti perché nel ricordo dei loro compagni volati in cielo riusciranno ad esprimersi al meglio e a dare spettacolo. Ringrazio il presidente Emanuele Garzia per la bella sinergia che è nata col suo club; gli ho già detto che l’amministrazione comunale sanlurese sarà a disposizione per eventuali altre manifestazioni”.
Con la cittadina del Medio Campidano ha a che fare anche Francesc Fuentes, amministratore delegato delle Cliniche Odontoiatriche Dental Più, dal momento che oltre a Roma e Sassari, vantano una sede anche a Sanluri. “Voglio ringraziare il sindaco Alberto Urpi – dice Fuentes – perché ha fatto il possibile affinché questo memorial diventasse realtà. Sono fiero di sponsorizzare questa squadra granitica, non a caso tra le più vecchie d’Italia. Sono sicuro che il memorial ci riserverà tante emozioni. Buon Football Americano a tutti”.
Alla preparazione dell’appuntamento ci ha pensato il forte ricevitore veterano ex Blue Team Matia Pisu (vedere intervista in basso) che si è mosso con il prezioso ausilio dei suoi compagni di squadra. A coordinare tutto il presidente Emanuele Garzia che tiene moltissimo a questa gara piena di significati: “I Crusaders sono rimasti legatissimi ai De Virgiliis – rimarca Garzia – al punto che per me rappresentano una seconda famiglia. A mamma Eleonora voglio un bene dell’anima come del resto al fratello Guido e alla sorella Alessandra. Nel ricordo di Michelone, Paolo, Massimiliano, Eros e Paolo, faremo la nostra prima apparizione stagionale alla quale i ragazzi si stanno preparando già da tempo. Pur essendo un’amichevole rappresenterà un validissimo test per capire qual è il nostro livello di preparazione. Ringrazio tutti gli atleti per i sacrifici che stanno sostenendo: andando tre volte alla settimana ad allenarsi tolgono tempo alla famiglia e a al lavoro. E c’è chi pure deve intraprendere delle trasferte lunghissime per unirsi a noi come l’autotrasportatore Francesco Giuliano che fa continuamente la spola tra Penisola Iberica e Penisola Balcanica e trova pure un ritaglio da dedicare alla squadra”.
Durante il match un impianto hi-fi bombarderà tanta musica contemporanea e un improvvisato deejay, appassionato di football, racconterà ai presenti ciò che accade in campo, spiegando nel contempo le regole basilari che caratterizzano uno sport da assaporare gradualmente.

8° MEMORIAL MICHELE DE VIRGILIIS

SANLURI – Campu Nou– Via Gramsci, 97
22/01/2022 – Ore 18:00

CRUSADERS CAGLIARI
VS
I GUERRIERI AIACCIU

AMICHEVOLE, SI, MA L’IMPEGNO SARA’ MASSIMO

Con l’arrivo del nuovo head coach americano Tim Tobin c’è ancora più entusiasmo a Monte Claro. Tutti gli schemi impartiti al coaching staff via internet ora possono essere visionati dal vivo, con la correzione di eventuali storture. Il nucleo crociato ha cominciato a settembre quando per un mese intero ha corso sulle piste del Campo Coni di via degli Sport per completare la preparazione atletica. Poi il trasferimento nello spazio adiacente al Parco, in via Cadello che li sta vedendo protagonisti nei canonici tre giorni alla settimana: lunedì, mercoledì e venerdì.
Intanto la dirigenza continua a coltivare il sogno di attivare una squadra di flag football che impegnerebbe ragazze e ragazzi under 13. Tim Tobin seguirà anche loro il giovedì dalle 19:00 alle 20:00 presso il campo di via Monsignor Cogoni (Curia Arcivescovile Arcidiocesi di Cagliari).
I rapporti con la palla ovale tra sardi e corsi sono sempre stati idilliaci. Già nell’edizione numero 7 del Memorial, nel 2012, furono i Raptors Biguglia ad affrontare i cagliaritani presso il Campo Eliseo Corona (Terramaini), quello che secondo le previsioni della municipalità cagliaritana diventerà il campo ufficiale della franchigia isolana ad inizio estate.
I Guerrieri sono sempre alla ricerca di avversari francesi perché solitamente si confrontano con club italiani che gravitano attorno alla IAAFL, campionato che vinse nel 2016 battendo in finale il Parma. Nelle sue file ha militato pure un ex giocatore crociato, Nicolas Sialleli. A contattare la squadra è stato il fotografo, grafico e webmaster Battista Battino, in veste anche di “atlantista del football” che non ha faticato più di tanto nel trovare subito una fruttuosa convergenza. Le due società si sono accordate per non mettere in campo gli Special Team, aspetto che non comprometterà la bellezza di un incontro particolarmente suggestivo.

 
03 2020 04
Stefano Murgia (Foto Battista Battino)
03 2020 08
Il sindaco di Sanluri Alberto Urpi
03 2020 08
Fuentes e Garzia (Foto Battista Battino)
03 2020 08
L'head coach americano Tim Tobin (Foto Giulia Congia)
03 2020 08
L'allenatore dell'attacco Aldo Palmas (Foto Battista Battino)
03 2020 08
Nicola Polese, ingegnere, responsabile della difesa e uomo faro in tutti i sensi (Foto Battista Battino)
03 2020 08
Il presidente dei Crusaders Emanuele Garzia (Foto Battista Battino)
03 2020 08
Locandina a cura di Battista Battino

 

MATIA PISU: ATLETI MOTIVATI DALLA BELLA MATTINATA TRASCORSA AL TEATRO DOGLIO

Dare un tocco di internazionalità al memorial. Per questo motivo Matia Pisu ha pensato agli amici corsi per dare una nuova storia al memorial. Il canale trovato da Battista Battino ha soddisfatto lui e i suoi collaboratori. L’entusiasmo è alle stelle, non si vede l’ora di partire col kick off. trovavo simpatico dare ancora una volta un tocco internazionale al Memorial.

Matia Pisu, cosa si devono attendere i tifosi?
Sarà una sfida a Football a 9 giocatori. Mi aspetto una squadra, quella corsa, dove saranno ben mixati i veterani con i giovani. Sono molto felice che siamo riusciti ad organizzare il match ad appena una settimana dalla presentazione della squadra e dalla messa in onda del bellissimo documentario di Stefano Sernagiotto. E sono sicuro che tutto questo servirà a motivare i ragazzi in vista di un campionato che non è tanto lontano.

Un match tutto particolare quello con i Guerrieri
Ricorderemo Michelone e tutti i compagni che abbiamo perso per strada. Ma un pensiero particolare sarà rivolto a Massimiliano Antonino il cui ricordo è ancora molto vivo

Come ve la state cavando col nuovo head coach Tim Tobin?
L’approccio con lui è stato ottimo. D’altronde lo conoscevamo da tempo e Tim conosce molto bene noi visto che si trattenne in Sardegna per qualche mese, sei anni fa. È un allenatore che si affida molto al proprio coaching staff, con cui c’è massima condivisione e collaborazione; non stravolge quello che è già stato fatto, apportando semmai delle migliorie in quelle situazioni in cui ritenga che si possa fare di più.

Che campionato vi attende?
Stiamo continuando la fase di costruzione, l’anno scorso siamo riusciti a giocare ma per una serie di cose non avevamo la squadra completa e il campionato era corto. L’importante era ripartire. Stiamo proseguendo con il processo di crescita, posiamo contare su un nutrito gruppo di giovani sin dall’inizio del campionato, compreso il quarterback Michele Meloni. Ci sono anche diversi rookies. Facendo le cose per bene potremmo togliere qualche soddisfazione.

 
03 2020 04
a sx Matia Pisu coordinatore del Memorial (Foto Battista Battino)
03 2020 08
Il qb Michele Meloni (Foto Battista Battino)
03 2020 08
Mamma Eleonora De Virgiliis (Foto Battista Battino)
 

I CRUSADERS 2022


DIFESA

Giuseppe Carta (defensive back), Bonifacio Ruggiu (defensive lineman), Stefano Murgia (linebacker), Lorenzo Atzeni (linebacker), Riccardo Sarais (defensive back), Elia Rivoldini (defensive back), Fabio Matta (defensive back), Simone Romellini (linebacker), Giacomo Usai (defensive back), Giuseppe D’angelo (linebacker), Nicola Atzori (linebacker), Luca Pacinotti (defensive lineman), Francesco Giuliano (defensive lineman), Ivano Pili (defensive lineman), Emil Nabil (defensive lineman), Gianni Cadeddu (defensive lineman), Marco Pirina (defensive lineman).

ATTACCO

Lorenzo Spadaccino (wide receiver), Massimiliano Mandas (wide receiver), Carlo Aymerich (wide receiver), Mattia Billardello (running back), Michele Meloni (quarterback), Mattia Cordeddu (running back), Riccardo Pili (running back), Davide Cappai (running back), Giorgio Cossu (wide receiver), Gabriele Urru (running back), Giacomo Murgia (offensive lineman), Francesco Baldussi (offensive lineman), Nicola Fadda (offensive lineman), Mauro Gandini (center), Matia Pisu (wide receiver), Felipe Brisu (wide receiver), Giuseppe Cao (wide receiver), Lauchlan Siro Thomas Meloni (wide receiver).

STAFF

Presidente: Emanuele Garzia
Head Coach: Tim Tobin
Offensive Coordinator: Aldo Palmas
Defensive Coordinator: Nicola Polese
Assistant Coach: Antonio Nicolli
Assistant Coach: Efisio Melis
Assistant Coach: Walter Serra

 
03 2020 04
a sx attaccanti crociati (Foto Battista Battino)
03 2020 08
Crusaders in assetto difensivo (Foto Battista Battino)
 

 

E' possibile seguire i Crusaders su TwitterFacebook e nella rinnovata pagina web www.crusaders-cagliari.it.

 Ufficio Stampa
 Gipi Puggioni